Ti diamo il benvenuto nel Centro sviluppatori Google Home, la nuova destinazione per imparare a sviluppare azioni per la smart home. Nota:continuerai a creare azioni nella Console Actions.

Inizia a utilizzare Cloud-to-cloud

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.
Questa immagine mostra una smart home in cui sono presenti
             più dispositivi connessi smart in tutta la casa.

La piattaforma Google Smart Home consente agli utenti di controllare i dispositivi connessi disponibili in commercio tramite l'app Google Home e l'Assistente Google, disponibile su più di un miliardo di dispositivi come smart speaker, telefoni, auto, TV, cuffie, orologi e altro ancora.

Perché creare

I vantaggi per te includono un maggiore coinvolgimento degli utenti, l'aumento delle vendite dei dispositivi e l'aumento del valore del brand.

  • Approfondisci il coinvolgimento degli utenti: raggiungi gli utenti su un miliardo di dispositivi con l'assistente, migliora la rilevabilità e elimina le difficoltà legate alla configurazione.
  • Incentiva le vendite: fai in modo che la tua attività sia rilevabile nella Ricerca su Shopping, aumenta l'idoneità a essere visualizzata nei canali di installazione e vendita al dettaglio.
  • Aumentare il valore del brand: il centro della casa connessa. Consenti agli utenti di conoscere il tuo brand grazie all'affidabilità e a funzionalità avanzate.

Come crearla

Per connettere il tuo dispositivo all'Assistente Google, devi creare un'azione per la smart home. L'assistente gestisce il modo in cui gli utenti attivano la tua azione (in più lingue) e ti fornisce metadati utili tramite il grafico Home (ad esempio lo stato di un dispositivo specifico in base alla stanza dell'utente). Tutto ciò che devi fare è rispondere alle richieste tramite il servizio di evasione degli ordini.

Il modo più semplice per iniziare è seguire i nostri codelab. Ti consigliamo di eseguire entrambi questi codelab, che illustrano in dettaglio le fasi del processo di sviluppo, passo dopo passo:

Dopodiché, controlla il nostro elenco di dispositivi supportati per assicurarti che ciò che prevedi di integrare sia supportato nell'ecosistema Google Home. Consulta quindi l'Elenco di controllo per sviluppatori per comprendere l'intero flusso di sviluppo, dalla creazione al progetto.

Dispositivi supportati Elenco di controllo per gli sviluppatori

Definizioni

In questa documentazione vengono utilizzati i seguenti termini:

Autenticazione
Collega gli Account Google dei tuoi utenti con gli account utente nel tuo sistema di autenticazione.
Tratto del dispositivo
Le caratteristiche del dispositivo definiscono le capacità di un tipo di dispositivo.
Tipo di dispositivo
Fai sapere all'Assistente Google quale grammatica deve essere usata con il dispositivo.
Evasione dell'ordine
Un servizio che gestisce l'intento di una smart home ed esegue l'azione corrispondente.
Smart home Google
Una piattaforma che consente di creare un'azione per la smart home per estendere la funzionalità dell'Assistente Google e controllare i dispositivi connessi.
Grafico Home
Un database che archivia e fornisce dati contestuali sulla casa e sui suoi dispositivi.
Intent per smart home
Semplici oggetti di messaggistica che descrivono come eseguire un'azione sulla smart home, ad esempio accendere una luce o trasmettere audio a uno speaker.